Numero 43 marzo 2014

Editoriale

Racconti e poesie

  • Helena Paraskeva
  • I confine della laguna

Stanza degli ospiti

  • Tiziana Altea
  • La vita di noi

Parole dal mondo

  • Nina Iskrenko (1)
  • Fuga
  • Lei è una persona non un uccello
  • L’uomo è ubriacoQuando un altro uomo

Interventi – brevi saggi

  • Michele Pandolfo
  • Confini, migrazioni e cittadinanza
  • Rahma Nur
  • La tua mano
  • ClementinaCoppini
  • il confine
  • Baret Magarian
  • Le vesti acquee
  • Abdel Malik
  • Smari Guerra tra le vittime
  • Adriana Langtry
  • Lingua madre
  • Monica Dini
  • per il mare
  • Manuel Felipe Álvarez
  • Galeano
  • Tratti rossi
  • Due sguardi
  • Fuoco per la sete
  • Valeria Nicu
  • Il simbolo come terapia: scrittura e autobiografia nella letteratura della migrazione italofona
  • Duska Kovacevic
  • Pregiudizio & Tolleranza
  • Francesca Lo Bue
  • poesie
  • Nnedi Okorafor (2)Biafra
  • Mariangelo Lando
  • Limiti, confini, spazi di desiderio
  • Mohamed Malih
  • Il giorno che sei diventato poeta
  • Valentina Calista
  • silloge (parte prima)
  • Patrick White
  • (3) Tacita notte
  • Felpata, placida, deserta notte
  • Gente di Dio così straziata
  • Aurelia Rosa Iurilli
  • Dell’eleganza della negazione
  • La cautiva Rayhuemi
  • Sabrina Bellini
  • non vita
  • (1) breve saggio di Roberta Sala
  • (2) breve saggio di Angela Caputo
  • (3) breve saggio di Angela Caputo
  • Angela Caputo
  • Nnedi Okorafor: Il volo nella scrittura di un’identità letteraria migrante.
  • Patrick White: La poesia dipinta sulla tela della condivisione
  • Giuseppe Natale
  • con andamento lento